Loading...

Mirabella racconta Gaetano Donizetti

21:00 - Sala Teatrale

L'amaca di domani

21:00 - Sala Teatrale

Leonardo da Vinci: Anatomie Spirituali

21:00 - Sala Teatrale

Il Misantropo

21:00 - Sala Teatrale

Mistero Buffo

21:00 - Sala Teatrale

Diario sentimentale di un giornalista

21:00 - Sala Teatrale

After Miss Julie

21:00 - Sala Teatrale

La Bella Addormentata

21:00 - Sala Teatrale

Mirabella racconta Giuseppe Verdi

21:00 - Sala Teatrale

La Notte del Gospel - Every Praise & Virginia Union Gospel Choir

21:00 - Sala Teatrale

Il Mentalista - The Game

22:00 - Sala Teatrale

Il Lago dei Cigni

21:00 - Sala Teatrale

Mirabella racconta Giacomo Puccini

21:00 - Sala Teatrale

Anna dei Miracoli

21:00 - Sala Teatrale

FURIOSA MENTE

21:00 - Sala Teatrale

Don Giovanni

20:30 - Sala Teatrale

Barzellette

21:00 - Sala Teatrale

I Soliti Ignoti

21:00 - Sala Teatrale

Esodo

21:00 - Sala Teatrale

Vorrei essere figlio di un uomo felice

21:00 - Sala Teatrale

Don Chisciotte

16:00 - Sala Teatrale

Il piacere dell'onestà

21:00 - Sala Teatrale

Se non posso ballare

21:00 - Sala Teatrale

Gershwin Suite / Schubert Frames

21:00 - Sala Teatrale

Angela Finocchiaro - Ho perso il filo

21:00 - Sala teatrale

Gala Giornata mondiale della Danza

21:00 - Sala Teatrale

Istruzioni per diventare fascisti

21:00 - Sala Teatrale

Giacomo Poretti in: Chiedimi se sono di turno

21:00 - Sala Teatrale

Carmen

16:00 - Sala Teatrale

Carmen - Georges Bizet

20:30 - Sala Teatrale

Almeno tu nell'universo

21:00 - Sala Teatrale

I Legnanesi

21:00 - Sala Teatrale

I Legnanesi (replica)

21:00 - Sala Teatrale

Aida

Fuori Stagione
Date Evento

12 maggio 2019 ore 16:00

Descrizione

AIDA  

Aida di Verdi: un’opera famosissima messa in scena da una compagine d’eccezione in un luogo d’eccezione: centinaia di ragazzi delle scuole del territorio, che canteranno, reciteranno e danzeranno accanto ad attori e cantanti professionisti sul palco del nuovo teatro di Verbania, “Il Maggiore”.

La compagnia Venti Lucenti, sotto la regia di Manu Lalli, guiderà questo progetto finalizzato alla messa in scena di quest’opera lirica immortale, coinvolgendo sul palco moltissimi studenti, non in veste di semplici di spettatori ma come attori/cantanti.  

I giovani e giovanissimi attori così come i loro insegnanti, interpreteranno uno spettacolo che unirà il sapore di una vera e propria messa in scena con la magia di un evento che arriverà a coinvolgere tutto il territorio, nel segno di un omaggio al grande compositore di Busseto e con il  quale rinnovare un più vasto disegno di promozione della cultura musicale che si faccia forte della vocazione popolare del melodramma.

Aida è la storia di un’amore impossibile, di passione, di coraggio, ma anche un’incursione nel mondo dell’antico Egitto così come Verdi e i suoi contemporanei se lo immaginavano: un mondo affascinante molto diverso dal nostro, che attrae e fa paura, pieno di contrasti e di magia. Il coraggio e la lealtà di un con- dottiero; la guerra, la menzogna, la gelosia, il fascino intatto e magico della civiltà egizia e l’esotismo letterario dell’Ottocento, la nostalgia per una patria perduta.

Questi i punti cardinali di una delle opere più famose del nostro patrimonio che ben si presta a svelare il senso del teatro e del suo magico raccontare, ma anche a confrontarsi con la potenza evocatrice della musica.   Aida andò in scena al Cairo il 24 dicembre 1871 (fu commissionata per i festeggiamenti dell’apertura del Canale di Suez) e porta i segni e l’affascinante carattere di un ponte verso l’Oriente e di un’epoca, ma offre anche la possibilità al pubblico di accostarsi ad un grande spettacolo, musicalmente intenso, ricco di scene di massa che ruotano attorno al fastoso dramma della principessa etiope Aida e del condottiero egizio Radames, il cui amore è contrastato dalla gelosia della principessa Amneris. La versione che viene proposta da Venti Lucenti intende da un lato evidenziare il filo narrativo delle vicende dei protagonisti e dall’altro proporre al giovane pubblico e alle loro famiglie l’ascolto dei momenti musicali del capolavoro verdiano. Un’operazione culturale questa, pensata come un primo passo nella direzione della scoperta del mondo del melodramma, e che intende ribadire la centralità per il nostro paese della cultura musicale.

Spazio
Sala Teatrale

NOTE SU COMPAGNIA VENTI LUCENTI

Sin dalla sua nascita (1993) la Compagnia Venti Lucenti si è occupata di promozione socio-culturale e di teatro.

Un percorso di ricerca intenso, le cui basi sono il riconoscimento delle potenzialità del teatro come strumento di crescita e di sviluppo per chi viene coinvolto in prima persona nella messa in scena di uno spettacolo. Specializzatasi negli ultimi anni in progetti di formazione legati alla musica, Venti Lucenti ha collaborato con Comune di Firenze, Fondazione del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra Regionale Toscana, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Teatro Massimo di Palermo, Orchestra Nazionale Sinfonica della Rai e Teatro Coccia di Novara nell’allestimento di performances con cantanti e orchestra coinvolgendo nel contempo centinaia di giovani delle scuole.

La compagnia si avvale della professionalità di un gruppo di esperti del teatro, dell’educazione e della comunicazione coordinati dalla direzione artistica di Manu Lalli.

Biglietti 15 €

ridotto fino a 16 anni 5 €

Promotion

CONTATTO DIRETTO
ACQUISTA BIGLIETTO