Loading...

MINE VAGANTI

16:00 - Sala Teatrale

Vanitas

21:00 - sala teatrale

AMLETO

21:00 - Sala Teatrale

LO SCHIACCIANOCI

16:00 - Sala Teatrale

Angela Finocchiaro - Ho perso il filo

21:00 - Sala teatrale

Giacomo Poretti in: Chiedimi se sono di turno

21:00 - Sala Teatrale

Almeno tu nell'universo

21:00 - Sala Teatrale

IL VIOLONCELLO DAGLI ESORDI AL SETTECENTO VIRTUOSISTICO

con Marco Testori al violoncello e Giangiacomo Pinardi all'arciliuto e chitarra
Date Evento

12 settembre 2020 ore 20:45

Descrizione

G.B.Vitali 1637-1692

A. Piccinini 1566-1638

D.Gabrielli 1651-1690

Anonimo XVII sec.

A.Vivaldi 1678-1741

G.A. Brescianello 1690-1758

S.Lanzetti 1710-1780

L.Boccherini 1743-1805

N. Paganini 1782-1840

J.B.Triklir 1750-1813

Passagallo

Toccata (arciliuto solo)

Sonata in Sol maggiore Grave- Allegro-Largo-Prestissimo

Casandra (arciliuto solo)

Sonata in La minore Adagio-Andante molto-Largo-Giga

Partita per colascione in Do maggiore (arciliuto solo)

Sonata VI op.1 in Sib maggiore Allegro-Largo-Gavotta (allegro ma non presto)

-----------PAUSA--------

Sonata III in Sol maggiore “Alla Militare” Largo-Allegro alla Militare-Menuetto

Sonata XXXV per chitarra in Mi maggiore (chitarra sola)

Sonata VI in Sol maggiore dalle “6 sonate per violoncello” Allegro moderato – Adagio – Rondò Allegretto

 

Marco Testori inizia giovanissimo lo studio del pianoforte, dell’organo e successivamente del violoncello. Presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano consegue nel 1991 il diploma in organo e composizione organistica e nel 1993 quello in violoncello.Dopo aver seguito corsi di perfezionamento con J. Goritzky, M. Flaksmann ed E. Bronzi, intraprende l’approfondimento della musica antica studiando presso la “Schola Cantorum Basilensis” con C. Coin. Collabora con gli ensemble I Barocchisti, Il Gardellino, Complesso Barocco, Ensemble Baroque de Limoges, Forma Antiqua, Orquesta Barroca de Sevilla, Al Ayre Espanol, Cappella S. Petronio, Accordone, Sistite Sidera, Ensemble Arte-Musica,Ensemble 1700, Ensemble Claudiana, Dolce & Tempesta, La Divina Armonia, Il Suonar Parlante, Orchestra da Camera di Mantova, con i quali incide per le case discografiche Decca, Divox, Opus 111, Dulcimer, Naxos, Stradivarius, Passacaille, Hyperion, Arts, Dynamic, Naïve e Amadeus. Dal 1994 al 2004 è stato primo violoncello dell’ensemble Il Giardino Armonico con il quale ha partecipato ai maggiori festival internazionali.È primo violoncello dell’ensemble Atalanta Fugiens con cui registra per Sony. Ha registrato inoltre per la Radiotelevisione Italiana, RTSI, Bravo TV Canada, Antenne 2 France.
Con l’ensemble Dolce & Tempesta ha inciso per Fuga Libera alcuni concerti per violoncello e archi di Nicola Fiorenza. Ha realizzato due incisioni interamente dedicate al virtuoso astigiano Carlo Graziani: la prima, edita dalla casa discografica Urania Records, contiene alcuni concerti per violoncello e orchestra, mentre per l’etichetta Passacaille ha registrato una selezione di sonate a violoncello e basso.
Ha tenuto corsi di musica da camera e violoncello barocco in diversi conservatori italiani. Da ottobre 2013 è professore di violoncello barocco presso l’Universität Mozarteum Salzburg.

 

Giangiacomo Pinardi ha studiato chitarra con Costantino Amiti e si è specializzato nello studio degli strumenti a pizzico antichi con Massimo Lonardi presso l’Istituto Musicale di Pavia e presso la Scuola di Musica Antica di Venezia. Collaborando con numerose formazioni specializzate nel repertorio rinascimentale e barocco (I Barocchisti, Balthasar Neumann Ensemble, Cappella Mediterranea, Zefiro, Odhecaton, Alessandro Stradella Consort, Arte Resoluta, Curtes Francae, Fantazyas...) ha svolto e svolge tuttora intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Dal 2001 lavora stabilmente con l’ensemble Europa Galante diretto da Fabio Biondi, con esso esibendosi regolarmente nelle più importanti stagioni concertistiche e operistiche internazionali in Europa, Stati Uniti, Canada, Sudamerica, Cina, Corea, Hong-Kong, Giappone, Australia e Nuova Zelanda. Ha all’attivo oltre settanta incisioni discografiche per EMI-Virgin, Sony, Decca, Opus 111, Harmonia Mundi, Glossa, Naxos, Brilliant, Chandos, Amadeus, Tactus, Dynamic, Bongiovanni, Stradivarius, Orfeo, ASV Record, Claves, e per emittenti radio e televisive europee ed americane.
Ha curato l'edizione critica dell'opera di F. Corbetta

Spazio
Foyer

biglietto under 20 per singolo spettacolo - €2,50

biglietto ridotto per singolo spettacolo - €12,50 per tutti gli studenti e docenti delle scuole di musica del VCO  che non rientrano nella casistica under 20. Questo biglietto è valido anche per gli over 65.
-  biglietto intero per singolo spettacolo - €20,00

 Inoltre sarà possibile acquistare un biglietto unico valido per tutti gli spettacoli (tre serate):
biglietto unico intero - €50,00
biglietto unico ridotto- €30,00 (Over65/ studenti e docenti delle scuole di musica del VCO  che non rientrano nella casistica under20/over65).

 I biglietti potranno essere acquistati a partire da martedì 25 agosto online sul sito ufficiale de Il Maggiore e presso la biglietteria del Teatro la sera di apertura per gli spettacoli dalle ore 18.00.

Promotion

CONTATTO DIRETTO
ACQUISTA BIGLIETTO