Loading...

Mirabella racconta Gaetano Donizetti

21:00 - Sala Teatrale

L'amaca di domani

21:00 - Sala Teatrale

Leonardo da Vinci: Anatomie Spirituali

21:00 - Sala Teatrale

Il Misantropo

21:00 - Sala Teatrale

Mistero Buffo

21:00 - Sala Teatrale

Diario sentimentale di un giornalista

21:00 - Sala Teatrale

After Miss Julie

21:00 - Sala Teatrale

La Bella Addormentata

21:00 - Sala Teatrale

Mirabella racconta Giuseppe Verdi

21:00 - Sala Teatrale

La Notte del Gospel - Every Praise & Virginia Union Gospel Choir

21:00 - Sala Teatrale

Il Mentalista - The Game

22:00 - Sala Teatrale

Il Lago dei Cigni

21:00 - Sala Teatrale

Mirabella racconta Giacomo Puccini

21:00 - Sala Teatrale

Anna dei Miracoli

21:00 - Sala Teatrale

FURIOSA MENTE

21:00 - Sala Teatrale

Don Giovanni

20:30 - Sala Teatrale

Barzellette

21:00 - Sala Teatrale

I Soliti Ignoti

21:00 - Sala Teatrale

Esodo

21:00 - Sala Teatrale

Vorrei essere figlio di un uomo felice

21:00 - Sala Teatrale

Don Chisciotte

16:00 - Sala Teatrale

Il piacere dell'onestà

21:00 - Sala Teatrale

Se non posso ballare

21:00 - Sala Teatrale

Gershwin Suite / Schubert Frames

21:00 - Sala Teatrale

Angela Finocchiaro - Ho perso il filo

21:00 - Sala teatrale

Gala Giornata mondiale della Danza

21:00 - Sala Teatrale

Istruzioni per diventare fascisti

21:00 - Sala Teatrale

Giacomo Poretti in: Chiedimi se sono di turno

21:00 - Sala Teatrale

Carmen

16:00 - Sala Teatrale

Carmen - Georges Bizet

20:30 - Sala Teatrale

Almeno tu nell'universo

21:00 - Sala Teatrale

I Legnanesi

21:00 - Sala Teatrale

I Legnanesi (replica)

21:00 - Sala Teatrale

Vittorio Sgarbi: Leonardo

La Milanesiana
Spettacolo Teatrale di e con Vittorio Sgarbi
Date Evento

12 luglio 2019 ore 21:00

Descrizione

 

Vittorio Sgarbi esordì a teatro nell’estate 2015 con lo spettacolo teatrale “Caravaggio”, con sorprendenti salti temporali condusse il pubblico in un percorso illuminante dentro le vicende artistiche e sociali del Merisi, tali vicende hanno disvelato straordinari fenomeni premonitori della contemporaneità, così il pubblico, ammaliato dall’inedita percezione, e stimolato dall’abile miscela di racconto, immagini e suoni, ha potuto sperimentare l’indissolubile comunione con l’esperienza caravaggesca, esperienza rinnovata nel sequel dell’altrettanto fortunato spettacolo “Michelangelo”.

 

Le magistrali performance di Vittorio Sgarbi han fin qui dimostrato come, artisti antecedenti il nostro secolo abbiano fortemente inciso il modo di percepire il quotidiano in cui siamo immersi. Dunque con il passo successivo non si poteva che alzare il tiro, e così tenteremo di svelare un enigma su cui l’umanità si è da sempre interrogata, ecco quindi il terzo percorso approdare a LEONARDO DI SER PIETRO DA VINCI (1452/1519), di cui proprio nel 2019 ricorreranno le celebrazioni dal cinquecentenario della morte, e con cui attraverso questo spettacolare “Leonardo” ne anticipiamo per nostro conto le celebrazioni. Leonardo ingegnere, pittore, scienziato, talento universale dal Rinascimento giunto a noi, ha lasciato un corpus infinito di opere da studiare, ammirare, e su cui tornare a riflettere ed emozionarsi, ci saranno sicuramente Monna Lisa in compagnia dell’Ultima Cena, e ogni aereo ingegno che il genio di Leonardo studiò, fino a spingersi alla tensione del volare. Proprio un altro viaggio, con tempi e modalità sorprendenti, con il lavoro minuzioso delle trame composte e curate da doppiosenso, progetto di Valentino Corvino e Tommaso Arosio dedicato allo studio delle relazioni profonde esistenti tra suono e immagine, dove linguaggi, tecnologie e immaginari vengono rielaborati e messi alla prova nello sviluppo di opere sceniche, performance ed installazioni; e con questa misurata miscela esplosiva, ecco a voi lo spettacolare enigma di “Leonardo” rivelato!

INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Spazio
Sala Teatrale
Dettagli

 

Musiche composte, ed eseguite dal vivo da Valentino Corvino

Violino, viola, oud, elettronica

Scenografia video di Tommaso Arosio

Messa in scena e allestimento Doppiosenso

Produzione: Corvino Produzioni

Durata: 1 ora e 50 minuti, senza intervallo

Genere: spettacolo teatrale contemporaneo, con musica, e videoproiezioni

Debutto: Festival della Bellezza Teatro Romano Verona 3 GIUGNO 2018

 

INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Promotion

CONTATTO DIRETTO
ACQUISTA BIGLIETTO