Loading...

Il Nome della Rosa

21:00 - Sala Teatrale

Medea

21:00 - Sala Teatrale

Medea

11:00 - Sala Teatrale

Nuit

16:00 - Sala Teatrale

Paolo Cevoli

21:00 - Sala Teatrale

L'anatra all'arancia

21:00 - Sala Teatrale

Omaggio a Vaslav Nijinsky

21:00 - Sala Teatrale

Serenata per Natale

21:00 - Sala Teatrale

Uto Ughi

21:00 - Sala Teatrale

Francesco Piccolo

21:00 - Sala Teatrale

Piccoli Crimini Coniugali

21:00 - Sala Teatrale

La Vedova Allegra

21:00 - Sala Teatrale

Il Procacciatore

21:00 - Sala Teatrale

La Bella Addormentata

21:00 - Sala Teatrale

Sogno di una notte di mezza estate

21:00 - Sala Teatrale

Perfetta

21:00 - Sala Teatrale

Life

21:00 - Sala Teatrale

Antonio Ornano

21:00 - Sala Teatrale

Piano Recital

21:00 - Sala Teatrale

Qualcuno volò sul nido del cuculo

21:00 - Sala Teatrale

I Legnanesi

21:00 - Sala Teatrale

I Legnanesi

21:00 - Sala Teatrale

Memorie di Pietra

19:00 - Foyer

Memorie di Pietra

21:00 - Foyer

Sogno di una notte di mezza estate

Prosa e...
Date Evento

19 febbraio 2018 ore 21:00

Descrizione

di WILLIAM SHAKESPEARE

adattamento di FRANCESCO BELLOMO e MASSIMILIANO BRUNO

con STEFANO FRESI, GIORGIO PASOTTI, VIOLANTE PLACIDO, PAOLO RUFFINI

Compagnia formata da 12 attori

Regia di MASSIMILIANO BRUNO

“Se noi ombre vi abbiamo irritato non prendetela a male, ma pensate di aver dormito, e che questa sia una visione della fantasia…noi altro non v’offrimmo che un sogno” Mito, fiaba, e quotidianità si intersecano continuamente senza soluzione di continuità all’interno di questa originale versione del noto testo shakespeariano, sempre originalmente e genialmente contaminate e ricreate dalla fervida fantasia dell’adattamento. Il Sogno di una notte di mezza estate è un vero e proprio teorema sull’amore ma anche sul nonsense della vita degli uomini che si rincorrono e che si affannano per amarsi, che si innamorano e si desiderano senza spiegazioni, che si incontrano per una serie di casualità di cui non sono padroni.

Spazio
Sala Teatrale

 

Quello che voglio da questo Sogno è tirare fuori la dimensione inconscia che Shakespeare suggeriva neanche troppo velatamente. Puntellare con l’acciaio la dimensione razionale imprigionata nelle regole e nei doveri bigotti e rendere più libera possibile quella onirica, anarchica e grottesca. E così il nostro bosco sarà foresta, Patria randagia di zingari circensi e ambivalenti creature giocherellone, Puck diventerà un violinista che non sa suonare, Bottom un pagliaccio senza palcoscenico, Oberon un antesignano cripto-gay e Titania una ammaestratrice di bestie selvagge. L’intenzione è essere affettivi senza essere affettuosi, ferire per suscitare una reazione, divertire per far riflettere, vivere nella verità del sogno tralasciando la ragione asettica e conformista. Un Sogno di una notte di mezza estate che diventa apolide e senza linguaggio codificato, semplici suoni e immagini che sono meravigliose memorie senza mai essere ricordi.

PREZZI:

INTERO : I SETTORE € 25 II SETTORE € 21

OVER 65: I SETTORE € 23 II SETTORE € 19

RIDOTTO CONV. E ABB.: I SETTORE € 22 II SETTORE: € 18.50

UNDER 26 : I SETTORE € 20 II SETTORE € 17

diritti di prevendita € 1,50 fino a 2 ore prima dello spettacolo

Lo spettacolo è incluso nell'abbonamento PROSA E...

PREZZI ABBONAMENTO:

INTERO : I SETTORE € 120 II SETTORE € 105

OVER 65: I SETTORE € 109.50 II SETTORE € 90

UNDER 26 : I SETTORE € 96 II SETTORE € 78

Promotion

CONTATTO DIRETTO
ACQUISTA BIGLIETTO