Loading...

Il Coraggio di Ridere

21:00 - Sala Teatrale

Orlando. Le Primavere

21:00 - Sala Teatrale

R.Osa

21:00 - Sala Teatrale

Bhinna Vinyasa

21:00 - Sala Teatrale

Pucci

21:30 - Arena Esterna

Ermal Meta

21:30 - Arena Esterna

Saturday Night Fever

21:30 - Arena Esterna

Emis Killa

21:30 - Arena Esterna

Antonio Ornano

21:30 - Arena Esterna

Sole Voci

SoleVoci in “Chansons d’amour”
Artisti del Coro del Teatro Regio di Torino
Date Evento

24 giugno 2016 ore 21:30

Descrizione

“SoleVoci: sei cantanti e… nessun pianoforte!”, questo lo slogan che i componenti del gruppo a cappella formato da Artisti del Coro del Teatro Regio di Torino potrebbero adottare per i loro concerti. Nato nel 2005, l’ensemble porta in scena un programma che spazia dai grandi successi dei Beatles alle ballate dei folksingers americani, ma si ritaglia uno spazio per omaggiare i nostri cantautori, con arrangiamenti inediti; il tutto utilizzando solo le voci, senza ausilio di alcuno strumento.
Il complesso si ispira al famoso gruppo inglese King’s Singers, vero e proprio punto d’arrivo per quanto riguarda le formazioni a cappella.
Il pubblico non è solamente ascoltatore ma diventa parte attiva nel concerto risultando il settimo elemento, essenziale alla riuscita dello spettacolo, trascinato dalla verve e dalla simpatia che i SoleVoci riescono a trasmettere.

Lo spettacolo si terrà nell’Arena Esterna. In caso di maltempo si sposterà nella Sala Teatrale. Per questa ragione la capienza massima per acquisti è di 560 posti. In base alle previsioni meteorologiche si apriranno nuove vendite nei giorni appena precedenti allo spettacolo.

Spazio
Foyer

ARTISTI DEL CORO DEL TEATRO REGIO DI TORINO

Cristiana Cordero  - Soprano
Angelica Buzzolan - Contralto
Pierangelo Aimè - Tenore
Franco Rizzo - Baritono
Marco Sportelli - Baritono
Davide Motta Fré - Basso

L’avvento della polifonia rinascimentale
Pierre Passereau (prima del 1509 – dopo il 1547)
Il est bel et bon (1530)

La musica tradizionale inglese
Tradizionale
Greensleves (1600)
(arrangiamento di Bob Chilcott)

Il secolo dei lumi e J.P.Martini
Jean-Paul-Égide Martini (Johann Paul Aegidius Schwarzendorf, 1741-1816)
Plaisir d’amour (1785)
(arrangiamento di Goff Richards)

L’amore romantico nei lieder di Brahms
Johannes Brahms (1833-1897)
Dein herzlein mild, op. 62 n. 4 (1870)

L’impressionismo francese alla fine dell’Ottocento
Claude Debussy (1862-1918)
Da Trois Chansons de Charles d'Orléans: Dieu! Qu’il la fait bon regarder (1898)

Il ‘900 e l’avvento della forma canzone
Ludwig Schmidseder (1904-1971) – Nino Rastelli (Giuseppe Gaetano Rastelli, 1913-1962)
Chitarra d’amor
(arrangiamento di Daryl Runskick)

La canzone d’amore nella musica leggera

Wayne Shanklin (1916-1970)
Chanson d’amour
(arrangiamento di Daryl Runswick)

Phil Collins (1951)
A groovy kind of love
(arrangiamento di Philip Lawson)

Maurizio Fabrizio (1952)
Brividi
(arrangiamento di Carlo Pavese)

Jason Mraz (1977)
I’m yours
(arrangiamento di Philip Lawson)

Duke Ellington (1899-1974)
The creole love call
(arrangiamento di Paul Kuhn)

Freddie Mercury (1946-1991)
Love of my life
(arrangiamento di Jonathan Rathbone)

Don Raye (1909-1985) - Rafael de León (1908-1999)
Logical point of view
(arrangiamento di Leonard DePaur)

Billy Joel (1949-2015)
Lullabye
(arrangiamento di Philip Lawson)

Gianni Ferrio (1924-2013) - Leo Chiosso (1920-2006)
Parole, parole
(arrangiamento di Mario Allìa)

Promotion

CONTATTO DIRETTO
ACQUISTA BIGLIETTO